[social_warfare]

 

In questo articolo ti svelerò come usare Google Alert per monitorare il tuo business e non solo.

Google offre molti servizi, ma diverse persone sottovalutano la grande potenzialità di Google Alert, uno strumento molto efficace per monitorare i social media e tutte le informazioni che si trovano sul web.

Piccola Premessa molto importante.

Chi lavora online non può non considerare seriamente queste domande:

  • Chi parla di me o della mia azienda?
  • Chi sta condividendo il mio sito o blog?
  • Cosa pensano dei prodotti o servizi?

Fai fatica a trovare le risposte a queste domande ? Con Google Alert non lo sarà, questo strumento ti aiuterà a trovare le tue risposte, infatti potrai riceverle tramite e-mail o feed RSS il tutto gratis.

Inoltre Google Alert ti aiuterà a seguire una nicchia precisa, oppure a trovare nuove idee per i tuoi post, o anche scoprire se il tuo blog o sito è stato attaccato da spammer o hacker.

 

Come usare Google Alert:  punti fondamentali

 

Lo strumento è molto semplice da configurare.

  • Crea una query per uno specifico argomento: la sintassi segue quella di Google
  • Seleziona la sfera all’intero della quale attivare l’avviso (tra Tutto il web, News, Blogs, Aggiornamenti e Discussioni)
  • Seleziona la frequenza di ricezione (tra: Occasionale, Giornaliera e Settimanale)
  • Seleziona la lunghezza delle e-mail ricevute (tra 20 e 50 Risultati)
  • Seleziona la consegna (a un indirizzo e-mail o tramite feed RSS)

Questo è quanto, non esistono altre opzioni.

 

Esempi di Alert

 

Qui di seguito ti riporto alcuni Google Alert che utilizzo per monitorare il mio business. Puoi utilizzarli come esempio ricordati di sostituire dove necessario URL.

https://web-assistant.it site:it-it.facebook.com

Recupera tutti i riferimenti al mio blog presenti su Facebook.

link:https://web-assistant.it

Il più banale, ma efficace, metodo per monitorare chi inizia a condividere un tuo nuovo articolo.

Questi sono solo alcuni  esempi che puoi mettere in pratica.

Imposta due o tre keyword a te importanti racchiudendo la ricerca a quattro blog, grazie a ciò capirai come i tuoi competitor trattano l’argomento.

Ricordati ti utilizzare le virgolette per cercare frasi o parole mirate.

Questa è la base per usare Google Alert, man mano che lo userai ti verrà sempre più facile ed inizierai ad utilizzare Alert più avanzati.  

Questa è la  pagina ufficiale e mi raccomando utilizza quanto prima i tuoi avvisi, che potrai riceverli tramite e-mail o usare i feed RSS.

E’ uno strumento gratuito quindi non ti resta che provare 🙂 

 

Francesca Galasso
Mi occupo prevalentemente di realizzazioni siti web e SEO. Aiuto aziende e liberi professionisti ad avviare il loro business online. Gestisco anche l’aspetto social e grafico dei clienti. Sviluppo inoltre E-commerce con la relativa consulenza

 

Potrebbe interessarti  Creare un blog di successo