5 passi per creare un sito con WordPress  

 

PRIMO PASSO: Trovare un Host e acquistare un dominio

 

Per creare un sito con WordPress, o con un’altro CMS, il primo passo per tutti coloro che vogliono creare il proprio sito è, trovare un Host che ospiterà il nostro sito. 

 

Quando compriamo un dominio, non facciamo altro che acquistare una cartella in un PC chiamato Server, che conterrà tutti i dati del nostro sito. Tantissime aziende offro questi servizi di Hosting, per citarne qualcuna Aruba, TopHost, Netsonse via dicendo, io utilizzo Siteground offre un ottimo servizio e i costi sono alla portata di tutti.

 

SECONDO PASSO: Installare un CMS

 

Una volta effettuato l’acquisto, ti verrà  inviata una mail contenente tutti i dati di accesso ai vari pannelli, adesso devi decidere quali CMS (Contenent Management System), vuoi utilizzare per creare il tuo sito.

 

I CMS sono dei programmi che installati sul Server, ci consentono di realizzare un sito e gestirlo in maniera estremamente semplice. Anche non conoscendo alcun linguaggio di programmazione, sarà possibile realizzare il sito.

 

WordPress, Joomla, Drupal, sono alcuni tra i più popolari CMS. Quello che mi sento di consigliarti maggiormente è WordPress, sia per la sua semplicità di utilizzo, per il migliore rendimento nei confronti del SEO, oltre che alla sua adattabilità a qualunque tipologia di sito. Quindi provvederemo a scaricare ed installare il file zip di WordPress in italiano.

 

TERZO PASSO: Installare un tema WordPress

 

Adesso che abbiamo installato WordPress che ci permette di modificare lo stile ed i contenuti del sito, siamo pronti per il vero e proprio lavoro di realizzazione del sito.

 

Come prima cosa bisognerà installare un tema, altro non è che la veste grafica di un sito, esistono tanti temi gratuiti, o temi a pagamento. Uno dei migliori siti di temi a pagamento è Themeforest il migliore in assoluto e con una vasta scelta. 

 

QUARTO PASSO: Creare un rete di contenuti di qualità

 

Ora è arrivato il momento di iniziare a produrre contenuti di qualità, scrivi inizialmente una decina di articoli ben fatti, collegati tra di loro con una buona rete di link interni, per migliorare l’esperienza del lettore e aumentare il tempo di permanenza sul sito. Quindi ci occuperemo di aumentare il numero di visitatori del sito.

 

QUINTO ED ULTIMO PASSO: Ottimizzare il nostro sito con i Plugin

 

Per ottimizzare il nostro sito, renderlo più veloce, è possibile e doveroso, installare dei plugin di WordPress che ne migliorano le prestazioni. Per sapere quali plugin sono indispensabili lo troverai nel prossimo articolo.

 

Se, sei arrivato al punto 5 di questo articolo significa che hai compreso come creare un sito con WordPress ti auguro un buon lavoro, se hai bisogno di suggerimenti e/o altre informazioni contattami pure sarò lieta di poterti aiutare.

 

Spero che l’articolo sia stato d’aiuto, se così fosse oppure no commenta qui sotto cosa ne pensi :)

 

Francesca Galasso
Mi occupo prevalentemente di realizzazioni siti web e SEO. Aiuto aziende e liberi professionisti ad avviare il loro business online. Gestisco anche l’aspetto social e grafico dei clienti. Sviluppo inoltre E-commerce con la relativa consulenza
Potrebbe interessarti  Come realizzare siti web di successo
Potrebbe interessarti  Come si crea un blog fattori da prendere in considerazione prima di partire
Potrebbe interessarti  Come creare un blog con WordPress
shares