Come promesso nell’articolo creare un sito con WordPress eccoti una lista di Plugin indispensabili per il tuo sito.

 

Yoast WordPress SEO

 

Ritengo che sia il più importante plugin da inserire nel proprio sito, in quanto consente di dare ottimizzazione SEO generale a tutto il sito. In particolare ci permette di:

– impostare i metadati (keywords, description e altri meta tag) se non sai cosa sono ti rimando al mio articolo dove spiego i meta tag fondamentali.

– ripulire il codice da parti inutili che occupano spazio, nascondendo la visualizzazione.

– dare la possibilità agli utenti di accedere tramite la loro pagina Facebook al sito.

– aggiungere un Sitemap ed inviarla automaticamente, aggiornandola ogni volta che inseriamo un articolo a Google e Bing

– impostare la formattazione dei permalink

– abilitare i Breadcrimb inserendoli nel nostro tema WordPress

– personalizzare la struttura dei nostri Feed RSS

– modificare i file Roborts.txt e il file .htaccess.

 

WP-Optimize

 

Questo Plugin ti consentirà di ottimizzare il database del tuo sito, ripulendolo da tutte quelle informazioni inutili che causano rallentamenti del tuo sito, per esempio il numero di revisioni, che ogni articolo ha, è un informazione che occupa spazio e non serve a nulla. La configurazione di questo plugin viene effettuata semplicemente spuntando le caselle per le quali abbiamo intenzione di ripulire il database, cliccando quindi su process. Wp-Optimize viene spesso utilizzato in concomitanza con il seguente plugin.

 

WP Super Cache

 

Ecco un altro Plugin di WordPress, ci consente di aumentare  le prestazione del nostro sito., guadagnandone velocità  di caricamento del sito. Come? semplicemente attivando la cache sul sito , permettendo quindi agli utenti di recuperare il contenuto di una pagina già visitata dal proprio browser senza doverla ricaricare dal nostro sito.

 

Subscribe to Comments Reloaded

 

Aumentare l’interazione da parte degli utenti sul proprio sito, è fondamentale per la crescita del nostro sito.  Con questo fantastico plugin , gli utenti potranno commentare alla fine di ogni post, tramite l’apposito form, inoltre se spuntano la casella avvisami se ci sono nuovi commenti, avranno la possibilità di rimanere aggiornati tramite e-mail, qualora venissero pubblicati altri commenti.

 

SDAC Related Content

 

Anche questo rientra nella categoria dei plugin di WordPress indispensabili, sono tantissimi i plugin che mostrano gli articoli correlati alla fine di ogni post, ma questo si distingue sicuramente per la sua semplicità  di utilizzo e configurazione, mostra gli articoli correlati in base ai tag o categorie di appartenenza, inoltre utilizza un meccanismo di cache automatico per non appesantire il tuo sito.

Spero che l’articolo sia stato d’aiuto, se così fosse oppure no commenta qui sotto cosa ne pensi 🙂

 

Francesca Galasso
Mi occupo prevalentemente di realizzazioni siti web e SEO. Aiuto aziende e liberi professionisti ad avviare il loro business online. Gestisco anche l’aspetto social e grafico dei clienti. Sviluppo inoltre E-commerce con la relativa consulenza

 

Potrebbe interessarti  Joomla vs WordPress
Potrebbe interessarti  Indicizzazione sito
Potrebbe interessarti  Come spiare i concorrenti online

 

shares